Abbiamo già sviluppato degli accordi con alcune società interessate a partecipare al nostro progetto. Senza di esse non saremmo riusciti a decollare.

Vogliamo proprio ringraziarle.

Abbiamo anche incontrato diversi responsabili nei Municipi dei Comuni che incontriamo nel nostro cammino,così come i Consigli Generali della Gironda,della Lande,dei Pirenei Atlantici e degli Alti Pirenei,nonché il Comitato Regionale e i comitati dei dipartimenti incaricati dei percorsi a piedi. Li ringraziamo per la loro accoglienza,la loro disponibilità,i consigli e la consulenza tecnica con cui ci hanno sostenuto.

Nel frattempo abbiamo anche incontrato le autorità ecclesiastiche dei dipartimenti interessati, che vogliamo ringraziare per l'interesse dimostrato al progetto.

Grazie ai loro consigli e alle loro informazioni siamo riusciti a definire un itinerario ricco di spunti di interesse storico e religioso.Pensiamo alle città di Lescar,Lestelle-Bétharram e naturalmente di Lourdes.

Il nostro obbiettivo è che chi percorre il "cammino di Lourdes" avverta che sono state rispettate le tradizioni tipiche dei percorsi storici dei pellegrini.

Infine vogliamo ringraziare tutti coloro che abbiamo incontrato nel corso dei nostri spostamenti : ci hanno accolto con molto calore e ci hanno gratificato di tante informazioni preziose,sia sotto il profilo storico che pratico,